HELP FILE


Presentazione di Instant Chat

    La funzionalità Instant Chat consente a un tecnico del supporto di intraprendere una sessione di chat bidirezionale con il cliente, senza costringerlo a scaricare alcun software. In una standard Rescue la sessione deve scaricare il cliente Rescue Applet del cliente prima che possa iniziare la comunicazione bidirezionale. Quando invece è attiva la funzionalità Instant Chat, la comunicazione bidirezionale viene aperta non appena la sessione viene prelevata, senza il passaggio aggiuntivo del download dell’applet. Se il tecnico desidera aprire una sessione remota o risolvere i problemi del dispositivo del cliente, può chiedere al cliente di scaricare l’applet. Con Instant Chat non si perde alcuna funzionalità; piuttosto si ottiene la flessibilità che utilizzi Rescue Applet.

    Perché utilizzare Instant Chat

    • Instant Chat è un’estensione naturale del supporto remoto, da utilizzare per ridurre ulteriormente le chiamate in entrata ai centri di supporto.
    • Instant Chat offre una connessione più facile e diretta tra i clienti e i tecnici.
    • Instant Chat evita inutili operazioni di download se il caso può essere risolto semplicemente in modalità Chat.
    • Instant Chat consente ai tecnici di risolvere i casi prima di un completo completo Rescue viene avviata la sessione e prima di installare qualsiasi software sul computer del cliente.
    • Instant Chat consente ai tecnici di aumentare la loro produttività facilitando la gestione di più sessioni in minor tempo.
    • Instant Chat può risultare uno strumento utile anche al di fuori dell’ambito dell’help desk tecnico (ad esempio per il supporto alle vendite o ai clienti eCommerce).
    • Instant Chat può essere personalizzata e integrata nel proprio sito Web.

    Esempio di sessione di Instant Chat

    In questo esempio di sessione vengono utilizzati un modulo di canale integrato e l’interfaccia utente standard di Instant Chat.

    1. Il cliente visita il sito Web o la pagina di supporto e inizia una sessione utilizzando un modulo di canale.
    2. Il tecnico preleva una sessione dalla Coda di canale.
    3. Il cliente visualizza l’interfaccia utente di Instant Chat. Il tecnico e il cliente chattano.
    4. Il tecnico decide di controllare il computer del cliente, pertanto chiede al cliente di scaricare l’applet.
    5. La sessione prosegue utilizzando l'interfaccia utente di Instant Chat, ma con Rescue funzionalità.

    Vedi anche "Personalizzazione di Instant Chat" nella Rescue Guida alla personalizzazione e integrazione.