HELP FILE


La funzione Invio all'URL

    Gli articoli sulla personalizzazione sono rivolti a un pubblico tecnico con esperienza nello sviluppo web. È necessaria la conoscenza dei linguaggi HTML, CSS e JavaScript.

    La funzione Invio all'URL viene utilizzata insieme ad API di integrazione CRM (in particolare requestPINCode) per fornire un set completo di strumenti di integrazione per CRM o altre applicazioni.

    Invia all'URL consente di organizzare lo script server per gestire il Rescue i dati della sessione e per elaborarli come idonei. Alcuni esempi di utilizzo potenziale includono l'importazione di database e notifiche via e-mail.

    Come funziona

    • L ' Rescue Il tecnico avvia una sessione di supporto
    • All “inizio e/o alla fine di una sessione, i dati della sessione vengono trasferiti tramite Invio HTTP o XML all ”URL specificato
    • Il tuo script utilizza i dati come specificati nel tuo codice

    Variabili della funzione Invio all'URL

    Queste sono le variabili trasmesse tramite la funzione Invio all'URL.

    [...] viene sostituito dal valore effettivo. Questo metodo invia una richiesta XML al proprio URL e deve essere gestito tramite un parser XML.

    Rescue Dati delle sessioni Descrizione
    [...] Rescue ID sessione
    [...] ID tecnico
    [...] ID Single Sign-On del tecnico (definito nella scheda Organizzazione del Centro amministrativo)
    [...] Nome del tecnico (definito nella scheda Organizzazione)
    [...] Indirizzo e-mail del tecnico (definito nella scheda Organizzazione)
    [...] Descrizione del tecnico (definito nella scheda Organizzazione)
    [...] Il valore restituito per il campo Nome (definito nella scheda Impostazioni globali del Centro amministrativo)
    [...] Il valore restituito per Campo personalizzato 1 (definito nella scheda Impostazioni globali)
    [...] Il valore restituito per Campo personalizzato 2 (definito nella scheda Impostazioni globali)
    [...] Il valore restituito per Campo personalizzato 3 (definito nella scheda Impostazioni globali)
    [...] Il valore restituito per Campo personalizzato 4 (definito nella scheda Impostazioni globali)
    [...] Il valore restituito per Campo personalizzato 5 (definito nella scheda Impostazioni globali)
    [...] Il valore restituito nel campo Monitoraggio, solitamente utilizzato per la mappatura Rescue sessioni a un CRM
    [...] Trascrizione dell'intera chat tenutasi a partire dall'invio precedente
    [...] Note salvate dal tecnico
    [...] Il tempo dall'inizio dello stato In attesa fino all'avvio della sessione (stato Attivo) in secondi
    [...] L'ora esatta in cui la sessione è passata allo stato Attivo (UTC)
    [...] L'ora esatta in cui la sessione è passata allo stato Chiuso o Scaduto (UTC)
    [...] Il tempo di utilizzazione effettivo della Console dei tecnici durante la sessione (fino al momento dell'invio) in secondi
    [...] L'ora esatta in cui il tecnico ha eseguito l'ultima azione nella Console dei tecnici (UTC)
    [...] La quantità di dati trasmessi durante la sessione (fino al momento dell'invio) in byte
    [...] La piattaforma del dispositivo del cliente
    [...] Il valore restituito per la Domanda 1 del Sondaggio tecnici (definita nella scheda Impostazioni)
    [...] Il valore restituito per la Domanda 2 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 3 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 4 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 5 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 6 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 7 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 8 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 9 del Sondaggio tecnici
    [...] Il valore restituito per la Domanda 10 del Sondaggio tecnici

    Basato su POST HTTP

    Con questo metodo, l'URL viene inviato con le variabili POST elencate alla fine. È la stessa cosa che inviare un modulo HTML. Le denominazioni convenzionali utilizzate dalle variabili sono uguali a quelle del formato XML.
    https://example.com/script.aspx]?SessionID=[...]&TechID=[...]&TechSSOID=[...]
    &TechDescr=[...]&CField0=[...]&CField1=[...]&CField2=[...]&CField3=[...]&CField4=[...]
    &CField5=[...]&Tracking0=[...]&ChatLog=[...]&Notes=[...]&WaitingTime=[...]
    &PickupTime=[...]&ClosingTime=[...]&WorkTime=[...]&LastActionTime=[...]&Transmitted=[...]
    &TSurvey0=[...]&TSurvey1=[...]&TSurvey2=[...]&TSurvey3=[...]&TSurvey4=[...]&TSurvey5=[...]
    &TSurvey6=[...]&TSurvey7=[...]&TSurvey8=[...]&TSurvey9=[...]
    Nota: L'opzione POST HTTP consiste effettivamente di dati POST. L'utilizzo del metodo GET non consente un funzionamento corretto.